Le eco-mangiatoie della Lipu!

Attività
COME REALIZZARE DELLE MANGIATOIE CON MATERIALE RICICLATO Poter riciclare del materiale che altrimenti finirebbe in discarica, ci piace tantissimo! Il motivo principale di appendere una mangiatoia nel proprio giardino o balcone di casa nei mesi invernali è quello di aiutare gli uccelli a superare il rigoroso freddo, soprattutto a quote o latitudini superiori. Molti uccelli si cibano di insetti che però sono quasi del tutto assenti durante la stagione fredda e quindi cambiano la dieta alimentandosi di bacche e frutta (tordi, pettirossi, capinere, cince, ecc), ma quando pioggia e neve, o peggio ancora le gelate rendono impossibile procurarsi il cibo da soli, ecco allora che entriamo in gioco noi costruendo le mangiatoie. Pochi e semplici strumenti. Il risultato finale saranno delle bellissime ed ecologiche mangiatoie per gli uccelli selvatici da appendere negli…
Read More
Programma attività novembre 2016 —> febbraio 2017

Programma attività novembre 2016 —> febbraio 2017

Eventi 2016
 Tutte le attività e le iniziative  programmate fino a Febbraio 2017. Escursioni nei parchi, laboratori didattici e attività sul territorio 20 Novembre L’AUTUNNO NEL PARCO DELLE MADONIE – ESCURSIONE A PIANO CERVI Partenza Da Portella Colla e arrivo a Fonte Castellaro attraversando suggestive faggete nel loro abito autunnale ed osservare gli uccelli tipici del luogo. Durata percorso circa 12 km. Difficoltà facile. Pranzo a sacco. 03-04 Dicembre UN NATALE PER LA NATURA :  LENTICCHIE E VINO BIOLOGICI PER PROTEGGERE LA NATURA In cambio di una donazione minima, offriremo confezioni natalizie di prodotti biologici col marchio Lipu in favore di progetti di conservazione della natura. Saremo a Palermo in via Cavour. 03-04 Dicembre RACCOLTA PETIZIONI PER FERMARE LA CACCIA ALL’ALLODOLA Durante il banchetto natalizio, raccoglieremmo le firme per chiedere al Governo…
Read More

Recapiti in caso di ritrovamento fauna selvatica in difficoltà

Recupero fauna selvatica in difficoltà
PER RITROVAMENTO FAUNA SELVATICA IN DIFFICOLTA' ECCO I SEGUENTI RECAPITI: - Centro Regionale Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza (LIPU) 0918460107. Chiamare preventivamente per concordare l’orario di consegna. - Distaccamento Forestale Palermo Falde - Tel. 091545351 - Distaccamento Forestale Palermo Villagrazia - Tel. 091431044 - Ispettorato Ripartimentale Foreste: via N. Mineo 31 - Tel. 0916852689 - 091203208   CONTATTI PER COLORO CHE SI TROVANO FUORI PALERMO: Centro Recupero Fauna Selvatica di Piazza Armerina (EN) (LIPU) 339-2015593 / 339-7133140 Centro Recupero Fauna Selvatica di Messina (MAN) 333 360 0682 Elenco distaccamenti forestali della Sicilia clicca qui Elenco Sezioni Lipu della Sicilia: http://www.lipu.it/chi-e-la-lipu/le-sezioni-locali
Read More
Barbagianni

Barbagianni

Rapaci notturni
E’ il rapace notturno più diffuso in Sicilia. Si rinviene in zone aperte di campagna ma è molto comune anche nelle città. Nidifica in vecchi edifici abbandonati. Nella sua dieta rientrano micromammiferi e piccoli passeriformi. Di medie dimensioni, ha pagina superiore delle ali giallastra e grigia con striature, disco facciale e parti inferiori bianche. Il suo verso è piuttosto singolare, di solito non emette suoni ma un forte ‘shrrrrreeee’. La sua presenza è molto importante poichè fa ‘piazza pulita’ di specie abbondanti come i topi ed i passeri, anche se purtroppo cade vittima dei veleni mangiati dalle sue prede.    
Read More
Civetta

Civetta

Rapaci notturni
  Altro piccolo rapace al pari dell'assiolo. Molto comune e diffusa, si trova nelle campagne aperte o con alberi radi. E' il classico rapace notturno, spesso confuso con il gufo che è invece molto raro e morfologicamente diverso. Il verso è a volte simile al miagolìo di un gatto. Specie sedentaria, a Palermo è molto raro sentirla, ma alcuni individui sono stati sentiti e rinvenuti in un parco.
Read More
Assiolo

Assiolo

Rapaci notturni
A  Palermo è frequente sentire la sera l’assiolo (Otus scops), avvicinandosi ai parchi o viali alberati, il canto dell’assiolo, piccolissimo rapace dal verso particolare, un ripetuto e lento chiu-chiu. Dal piumaggio screziato, presenta due ciuffi auricolari. Frequenta le zone boscose e campagne con alberi da frutto. E’ migratore, nidificante e, probabilmente svernante. Facile rinvenire a Palermo pullus caduti dal nido o adulti con problemi intestinali poiché si cibano di topi che probabilmente sono stati avvelenati. Nidifica su cavità di tronchi.  
Read More
Storno

Storno

Conoscere gli uccelli
Passeriforme appartenente alla famiglia degli sturnidi, lo storno comune (Sturnus vulgaris) in Sicilia è migratore e svernante. Arriva in Sicilia in autunno per passare i mesi invernali. Di colore scuro con riflessi verdi e picchiettature bianche, diventa quasi nero in estate tramite abrasione delle penne, confondendosi con il suo parente storno nero (Sturnus unicolor). Il giovane è marrone. Si ciba di bacche, frutta ed insetti. Uccello fortemente gregario, si riunisce in grandi stormi compiendo voli acrobatici e spettacolari. A Palermo sverna un buon numero d’individui. Molto intelligente, può imitare versi di altre specie di uccelli. I loro predatori naturali sono il falco pellegrino e l’allocco. In Sicilia l’unico sito di nidificazione è a Siracusa.
Read More
Merlo

Merlo

Conoscere gli uccelli
Passeriforme appartenente alla famiglia degli sturnidi, lo storno comune (Sturnus vulgaris) in Sicilia è migratore e svernante. Arriva in Sicilia in autunno per passare i mesi invernali. Di colore scuro con riflessi verdi e picchiettature bianche, diventa quasi nero in estate tramite abrasione delle penne, confondendosi con il suo parente storno nero (Sturnus unicolor). Il giovane è marrone. Si ciba di bacche, frutta ed insetti. Uccello fortemente gregario, si riunisce in grandi stormi compiendo voli acrobatici e spettacolari. A Palermo sverna un buon numero d’individui. Molto intelligente, può imitare versi di altre specie di uccelli. I loro predatori naturali sono il falco pellegrino e l’allocco. In Sicilia l’unico sito di nidificazione è a Siracusa.
Read More
Falco Pellegrino

Falco Pellegrino

Rapaci durni
Il falco pellegrino (Falco peregrinus) è abilissimo nel predare uccelli in volo, visita la città di Palermo per cacciare storni, rondoni e piccioni. A volte si può vedere posato su qualche palazzo, proveniente comunque dai monti attorno Palermo. Nidificante sedentario, molto diffuso in Sicilia. La femmina è più grande del maschio. L'adulto ha parti superiori grigio scuro e parti inferiori bianche con barrature orizzontali nella pancia, mustacchio nero (una sorta di 'baffo' che scende dall'occhio). Il giovane ha parti superiori marroni con striature chiare orizzontali, parti inferiori color crema con striature scure verticali. Nidifica su pareti rocciose.
Read More