Parlano di noi

Parlano di noi

Comunicati Stampa
Vari articoli di quotidiani raccolti e pubblicati in questa sezione! dal bracconaggio ai censimenti dell'avifauna palermitana ai laboratori didattici! [ngg_images source="galleries" container_ids="7" display_type="photocrati-nextgen_basic_thumbnails" override_thumbnail_settings="0" thumbnail_width="240" thumbnail_height="160" thumbnail_crop="1" images_per_page="20" number_of_columns="0" ajax_pagination="0" show_all_in_lightbox="0" use_imagebrowser_effect="0" show_slideshow_link="1" slideshow_link_text="[Mostra slideshow]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]          
Read More
Avifauna Urbana

Avifauna Urbana

Conoscere gli uccelli
La città, luogo profondamente antropizzato dall’essere umano, presenta comunque degli aspetti dove piante ed animali vi si sono adattati, alcune meglio di altre. Parliamo dunque di un ambiente antropico, capace di modificare caratteristiche atmosferiche, dell’acqua e del suolo e comportamenti animali e vegetali: La temperatura è maggiore di 1-2 G°. La notte, il calore assorbito dai palazzi, viene ceduto nell’ambiente (questa in parte è la causa dei dormitori di storni in città). Il vento viene frenato dagli stessi palazzi. Le piogge assorbono metalli pesanti ricadendo sulle piante e nei fiumi con conseguente inquinamento. Il suolo, quasi interamente ricoperto da cemento ed asfalto, non permette la vita di organismi che si trovano sul terreno ed inoltre non da la possibilità all’acqua piovana di essere assorbita dal terreno. Le vetrate dei palazzi…
Read More
Gabbiano Reale

Gabbiano Reale

Conoscere gli uccelli
Riconoscimento: Il gabbiano reale mediterraneo (Larus michahellis) è il più diffuso tra le varie specie di gabbiani, soprattutto durante la stagione riproduttiva. Il gabbiano reale adulto è bianco con dorso e ali grigie superiormente e le punte delle ali nere. Il becco è giallo con una macchia rossa presente in periodo riproduttivo e le zampe gialle. I pullus sono completamente grigi maculati. Il giovane è grigio-marrone maculato con la testa biancastra. Vi sono poi le fasi d'età intermedie in cui, durante la muta delle penne, il colore del mantello si avvicina sempre di più a quello dell'adulto. Il gabbiano reale mediterraneo in natura nidifica nelle piccole isole o nelle scogliere, depone le uova a terra o su bassa vegetazione, su delle conche vicino al mare. Questa è una delle specie…
Read More

CACCIA E BRACCONAGGIO

Attività
CACCIA Purtroppo non è possibile sapere quanti animali muoiono ogni anno a causa della caccia. Ogni cacciatore è, o dovrebbe essere, munito di un tesserino venatorio dove dovrebbe annotarsi il numero degli individui cacciati ogni giorno, senza superare il limite giornaliero e stagionale consentito. Successivamente dovrebbe consegnare il tesserino alle Ripartizioni Faunistico Venatorie. Di fatto accade solo in parte. Data la scarsità dei controlli sul territorio, ogni cacciatore può arbitrariamente annotare (o non annotare) quello che vuole, quindi, alla fine, la quantità dichiarata sarà sicuramente inferiore. Possiamo certamente affermare che ogni anno vengono uccisi milioni di animali, e tra questi vi sono anche specie particolarmente protette dalla legge come i rapaci: arrivano ai Centri Recupero con ferite da arma da fuoco, confermate dalle lastre effettuate. Questo significa che ci sono…
Read More
Recupero Fauna Selvatica

Recupero Fauna Selvatica

Recupero fauna selvatica in difficoltà
ANIMALI FERITI La fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato, è quindi illegale la detenzione, la cattura e il commercio di animali, oltre che il danneggiamento e furto di nidi, uova e nidiacei.Quando trovate un animale ferito, la prima cosa da fare è riporlo in uno scatolo forato, in modo che l'animale si tranquillizzi. Dato che sono animali selvatici, non usate gabbie, cercheranno di scappare e potrebbero procurarsi delle lesioni o rovinarsi il piumaggio sbattendo tra le grate della stessa.Non maneggiate troppo né accarezzate gli uccelli, potrebbero stressarsi o addirittura morire d’infarto da maneggiamento, non sono animali domestici. Dopodichè contattate il Corpo Forestale o il Centro Recupero fauna selvatica più vicino per concordare la consegna.Un animale con ferite aperte va consegnato al più presto, per evitare l'insorgenza di infezioni. Le mosche carnaie…
Read More
Allocco

Allocco

Rapaci notturni
  L'allocco (Strix alauco), rapace notturno di medie dimensioni, frequenta zone boscose con alberi maturi dove nidifica nelle cavità. Si può trovare anche nelle campagne alberate e nelle aree sub-urbane. Si ciba di uccelli come storni e passeri. Specie molto aggressiva durante il periodo riproduttivo. A Palermo ci sono segnalazioni nelle aree periferiche.
Read More
Poiana

Poiana

Rapaci durni
La poiana (Buteo buteo), appartenente alla famiglia degli accipitridi, è una sorta di piccola aquila, tutta marrone di sopra, sottoala con bande più o meno biancastre, a seconda del morfismo, e una chiazza biancastra sul petto. Il giovane di solito è più chiaro (nella foto a destra un giovane da nido). Prevalentemente sedentaria, si trova in vari habitat, campagne, boschi, ecc. Nidifica sulle cime di alberi o su pareti rocciose, si ciba di piccoli mammiferi, rettili e uccelli. Presente a Monte Pellegrino, raramente si avvicina alle porte di Palermo. La poiana può essere confusa con il falco pecchiaiolo, che si vede a Monte Pellegrino nel periodo della migrazione primaverile. Generalmente ha sulla parte inferiore delle ali delle barrature orizzontali più strette (anche qui a seconda dell'età, sesso e morfismo). Il maschio…
Read More