CACCIA E BRACCONAGGIO

Attività
CACCIA Purtroppo non è possibile sapere quanti animali muoiono ogni anno a causa della caccia. Ogni cacciatore è, o dovrebbe essere, munito di un tesserino venatorio dove dovrebbe annotarsi il numero degli individui cacciati ogni giorno, senza superare il limite giornaliero e stagionale consentito. Successivamente dovrebbe consegnare il tesserino alle Ripartizioni Faunistico Venatorie. Di fatto accade solo in parte. Data la scarsità dei controlli sul territorio, ogni cacciatore può arbitrariamente annotare (o non annotare) quello che vuole, quindi, alla fine, la quantità dichiarata sarà sicuramente inferiore. Possiamo certamente affermare che ogni anno vengono uccisi milioni di animali, e tra questi vi sono anche specie particolarmente protette dalla legge come i rapaci: arrivano ai Centri Recupero con ferite da arma da fuoco, confermate dalle lastre effettuate. Questo significa che ci sono…
Read More
Verde urbano, alberi da proteggere

Verde urbano, alberi da proteggere

Attività
La capitozzatura sistematica degli alberi e’ una cattiva tradizione dei paesi latini Purtroppo in Italia le amministrazioni comunali hanno la cattiva abitudine di potare drasticamente gli alberi cittadini (e non solo) per motivi molto discutibili. Spesso le potature vengono effettuate da semplici operai senza la supervisione diretta di tecnici specializzati, arboricoltori o botanici. Le alberature stradali hanno un ruolo molto importante per le città, oltre al motivo per cui sono stati piantati (ossigeno, ornamento, ombra e refrigerio) fungono da sito di nidificazione e da “corridoio ecologico” per gli uccelli (cioè un'area di un habitat che connette tra loro delle popolazioni biologiche separate da barriere conseguenti dall'attività umana come strade, palazzi, ecc). In tutte le città europee, sia nord-occidentali sia orientali, la gestione concreta del verde è completamente diversa. Gli alberi…
Read More

Le eco-mangiatoie della Lipu!

Attività
COME REALIZZARE DELLE MANGIATOIE CON MATERIALE RICICLATO Poter riciclare del materiale che altrimenti finirebbe in discarica, ci piace tantissimo! Il motivo principale di appendere una mangiatoia nel proprio giardino o balcone di casa nei mesi invernali è quello di aiutare gli uccelli a superare il rigoroso freddo, soprattutto a quote o latitudini superiori. Molti uccelli si cibano di insetti che però sono quasi del tutto assenti durante la stagione fredda e quindi cambiano la dieta alimentandosi di bacche e frutta (tordi, pettirossi, capinere, cince, ecc), ma quando pioggia e neve, o peggio ancora le gelate rendono impossibile procurarsi il cibo da soli, ecco allora che entriamo in gioco noi costruendo le mangiatoie. Pochi e semplici strumenti. Il risultato finale saranno delle bellissime ed ecologiche mangiatoie per gli uccelli selvatici da appendere negli…
Read More