Altro piccolo rapace al pari dell’assiolo. Molto comune e diffusa, si trova nelle campagne aperte o con alberi radi. E’ il classico rapace notturno, spesso confuso con il gufo che è invece molto raro e morfologicamente diverso. Il verso è a volte simile al miagolìo di un gatto. Specie sedentaria, a Palermo è molto raro sentirla, ma alcuni individui sono stati sentiti e rinvenuti in un parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.