Gabbiano Reale

Home / Conoscere gli uccelli / Gabbiano Reale

Riconoscimento: Il gabbiano reale mediterraneo (Larus michahellis) è il più diffuso tra le varie specie di gabbiani, soprattutto durante la stagione riproduttiva. Il gabbiano reale adulto è bianco con dorso e ali grigie superiormente e le punte delle ali nere. Il becco è giallo con una macchia rossa presente in periodo riproduttivo e le zampe gialle. I pullus sono completamente grigi maculati. Il giovane è grigio-marrone maculato con la testa biancastra. Vi sono poi le fasi d’età intermedie in cui, durante la muta delle penne, il colore del mantello si avvicina sempre di più a quello dell’adulto.

Il gabbiano reale mediterraneo in natura nidifica nelle piccole isole o nelle scogliere, depone le uova a terra o su bassa vegetazione, su delle conche vicino al mare. Questa è una delle specie i cui nidiacei non vanno toccati anche se sembrano apparentemente abbandonati, poiché appena nascono, sono già in grado di camminare. A volte i giovani vengono scambiati per femmine adulte, ma non esiste dimorfismo sessuale.

Problemi di convivenza con i cittadini: Specie problematica a livello nazionale per la loro invadenza e la cui soluzione non è stata ancora trovata. Ha cominciato a colonizzare i tetti del centro storico di Palermo da una decina d’anni. Molte le segnalazioni nel periodo estivo di inquilini del centro, che abitano nell’attico, i quali, terrorizzati, si lamentano del chiasso (anche notturno) e della presenza incombente di questi grossi uccelli, molto territoriali, che difendono la propria prole con picchiate proprio verso la gente che vi abita accanto. Va precisata una cosa, i gabbiani di solito non arrivano a colpire le persone, anche se a volte ci vanno vicini. Naturalmente non bisogna avvicinarsi ai nidiacei, che dallo spavento, potrebbero beccare se messi alle strette, o fuggire col rischio di cadere giù dai palazzi. Infatti sono molte le chiamate di persone che trovano pullus di gabbiano per le vie del centro, e anche in periferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.