Gabbiano Comune

img_5591

Il gabbiano comune (Chroicocephalus ridibundus) si vede in Sicilia e a Palermo nel periodo invernale quando scende dai siti di nidificazione per svernare. Più piccolo del gabbiano reale. L’adulto in abito invernale presenta dorso e ali grigio chiaro con punte nere superiormente, zampe rosse, becco rosso scuro con la punta nera, due macchie nerastre attorno l’occhio. L’abito nuziale, invece, invece, assunto già a febbraio, presenta un cappuccio nero che termina sopra la nuca. Il giovane ha delle striature grigio-nerastre nella parte superiore delle ali, becco giallo con punta nera, zampe gialle.

Il gabbiano comune si ciba di insetti, vermi, pesci e crostacei. Integra la dieta con scarti prodotti dall’uomo su scarichi fognari. Di solito non si allontana dall’ambiente acquatico (mari, fiumi e laghi).

A Palermo abbiamo una nutrito numero di esemplari svernanti che frequentano gli scarichi fognari del porto di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.