Falco Pellegrino

Falco Pellegrino

Rapaci durni
Il falco pellegrino (Falco peregrinus) è abilissimo nel predare uccelli in volo, visita la città di Palermo per cacciare storni, rondoni e piccioni. A volte si può vedere posato su qualche palazzo, proveniente comunque dai monti attorno Palermo. Nidificante sedentario, molto diffuso in Sicilia. La femmina è più grande del maschio. L'adulto ha parti superiori grigio scuro e parti inferiori bianche con barrature orizzontali nella pancia, mustacchio nero (una sorta di 'baffo' che scende dall'occhio). Il giovane ha parti superiori marroni con striature chiare orizzontali, parti inferiori color crema con striature scure verticali. Nidifica su pareti rocciose.
Read More
Gheppio

Gheppio

Rapaci durni
Il gheppio (Falco tinnunculus) è il rapace diurno più diffuso. E’ specie stanziale, parzialmente migratrice e svernante. Si trova in un’ampia varietà di ambienti. Di recente ha cominciato a colonizzare le città siciliane. Si ciba di piccoli roditori, rettili, insetti e piccoli uccelli. Il maschio ha dorso e parte delle copritrici alari superiori marrone-rossiccio punteggiate di nero, parte terminale delle ali nerastra. Capo grigio con lievi striature, coda grigia con punta nera. Parti inferiori piuttosto uniformi con corpo color crema ed ali grigie punteggiate di nero. La femmina ha colori più uniformi, meno brillanti, con striature sulle parti inferiori, dorso marrone, coda marrone con bande orizzontali nere. I giovani sono simili alle femmine. In natura nidifica su pareti. In città trova i siti ideali sui palazzi.  
Read More
Poiana

Poiana

Rapaci durni
La poiana (Buteo buteo), appartenente alla famiglia degli accipitridi, è una sorta di piccola aquila, tutta marrone di sopra, sottoala con bande più o meno biancastre, a seconda del morfismo, e una chiazza biancastra sul petto. Il giovane di solito è più chiaro (nella foto a destra un giovane da nido). Prevalentemente sedentaria, si trova in vari habitat, campagne, boschi, ecc. Nidifica sulle cime di alberi o su pareti rocciose, si ciba di piccoli mammiferi, rettili e uccelli. Presente a Monte Pellegrino, raramente si avvicina alle porte di Palermo. La poiana può essere confusa con il falco pecchiaiolo, che si vede a Monte Pellegrino nel periodo della migrazione primaverile. Generalmente ha sulla parte inferiore delle ali delle barrature orizzontali più strette (anche qui a seconda dell'età, sesso e morfismo). Il maschio…
Read More