RESOCONTO CORSO BIRDWATCHING 2024

RESOCONTO CORSO BIRDWATCHING 2024

Attività, Eventi
Dal 25 gennaio al 10 marzo 2024 la Lipu di Palermo in collaborazione con la R.N.O. Isola delle Femmine ha organizzato il terzo corso di birdwatching, rivolto sia ai neofiti, sia a coloro che hanno già partecipato a edizioni precedenti. I partecipanti erano 20 e i posti si sono riempiti subito, tanto che abbiamo stilato una lista d’attesa di persone che non sono potute entrare ma si sono già prenotate per i prossimi corsi che faremo. Molti dei partecipanti erano già di un livello di avanzato, essendo guide naturalistiche certificate, quindi la nostra preparazione e quella dei relatori è stata alta. Il corso è stato strutturato in 7 incontri in aula (di cui 6 all’interno dell’omonima riserva e 1 nei locali del Centro recupero di Ficuzza) e 3 uscite sul…
Leggi tutto
03 AGOSTO 2023 – PIANO BATTAGLIA, DA UNA DOLINA INCONTAMINATA A UN’ “AUTOSTRADA” ALL’INTERNO DEL PARCO

03 AGOSTO 2023 – PIANO BATTAGLIA, DA UNA DOLINA INCONTAMINATA A UN’ “AUTOSTRADA” ALL’INTERNO DEL PARCO

Attività
Parco delle Madonie, Piano Battaglia: come distruggere un meraviglioso paesaggio montano e una dolina carsica, trasformandola in un'autostrada di dubbia utilità, presumibilmente per far scendere ancora più macchine e motori di quante già non ce ne siano (dal momento che nessuno rispetta le norme di accesso al pianoro)...Un Parco naturalistico regionale, Sito Geopark, che dovrebbe preservare gli ambienti naturali e geologici, cosa fa invece? getta cemento (anche se la strada è fatta da pietre tipo sanpietrini, e non asfalto, ma il cemento c'è), diminuisce la superficie di terreno fertile, elimina la vegetazione preesistente, i rifugi e gli alimenti per la fauna e microfauna per far accedere, probabilmente, mezzi motorizzati ed incrementare così l'inquinamento e il caos. Non capiamo la motivazione, ma tutto fa pensare a far facilitare l'accesso ai mezzi…
Leggi tutto
LUGLIO 2023 – SALVAGUARDIA DEL DISCOGLOSSO DIPINTO DALLE VASCHE IN RESTAURO DI VILLA TRABIA. LETTERA AL COMUNE DI PALERMO

LUGLIO 2023 – SALVAGUARDIA DEL DISCOGLOSSO DIPINTO DALLE VASCHE IN RESTAURO DI VILLA TRABIA. LETTERA AL COMUNE DI PALERMO

Attività
Da alcune settimane a Villa Trabia hanno iniziato i lavori di riqualificazione delle aree verdi e di restauro delle vasche. All'interno di esse, oltre alle tartarughe esotiche, vi risiede un simpatico e piccolo anfibio che a molti sicuramente sfugge alla vista, è il Discoglosso dipinto (Discoglossus pictus Otth, 1837). Dopo i tanti anni, il Discoglosso si è finalmente stabilito nella villa e ha trovato il suo habitat naturale, un animale da rispettare, di una valenza ecologica importantissima, inserito nell'Elenco delle specie di interesse prioritario dalla Direttiva 92/43/CEE del Consiglio, del 21 maggio 1992, relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche (conosciuta meglio come Direttiva Habitat che insieme alla Direttiva Uccelli costituisce il cardine della conservazione della Natura in Europa). I nostri volontari…
Leggi tutto
03 APRILE 2022 – POTATURE, CAPITOZZATURE E ABBATTIMENTI IN PERIODO DI NIDIFICAZIONELA LIPU DI PALERMO HA SCRITTO UNA LETTERA AI COMUNI DI MONREALE, PALERMO E PARTINICO!

03 APRILE 2022 – POTATURE, CAPITOZZATURE E ABBATTIMENTI IN PERIODO DI NIDIFICAZIONELA LIPU DI PALERMO HA SCRITTO UNA LETTERA AI COMUNI DI MONREALE, PALERMO E PARTINICO!

Attività
Il Comune di Monreale un mese fa aveva avviato dei lavori di "potatura" (così li ha chiamati) in via Pietro Novelli dove, a detta dell'Amministrazione, alcuni pini erano pericolanti e rischiavano di cadere e finire sulle macchine o addosso ai passanti. Era uscito anche un articolo su questo link https://filodirettomonreale.it/.../whatsapp-image-2022.../ dove dalle foto pubblicate era evidente che i pini li stavano tagliando, non potando. Abbiamo scritto una dettagliata lettera chiedendo spiegazioni sul reale pericolo di questi pini, se sono stati visionati di un esperto e ricordando che in questo periodo stanno nidificando diverse specie di uccelli sulle chiome degli alberi, che ci sono diverse leggi che tutelano alberi e nidi e che c'è un parere ufficiale dell'Ispra in merito, dunque abbiamo chiesto il rinvio delle "potature". Nessuna risposta. Il Comune…
Leggi tutto
Le nostre proposte didattiche nelle scuole

Le nostre proposte didattiche nelle scuole

Attività
CONOSCERE PER APPREZZARE LA NATURA. PROPOSTE DIDATTICHE NELLE SCUOLE 1 - RONDINI E RONDONI, AMICI DELL'UOMO Rondini, balestrucci e rondoni sono importanti non solo per il loro valore intrinseco (vanno ad aumentare la cosiddetta biodiversità) ma anche per il loro comportamento e per la loro riconosciuta utilità. Queste specie si cibano esclusivamente in volo di insetti, prevalentemente mosche e zanzare e sono dunque alleati dell'uomo.   Il progetto è rivolto ad alunni di quarta-quinta elementare fino alla seconda media. - N°1 lezione in aula su descrizione e importanza delle rondini e rondoni e collegamento in diretta con la webcam di una coppia di rondoni di Palermo per seguire le fasi riproduttive e imbeccata dei pulcini. Durata: circa 2 ore. - Eventuale passeggiata in città per osservare le rondini e i…
Leggi tutto
Verde urbano, alberi da proteggere

Verde urbano, alberi da proteggere

Attività
La capitozzatura sistematica degli alberi e’ una cattiva tradizione dei paesi latini Purtroppo in Italia le amministrazioni comunali hanno la cattiva abitudine di potare drasticamente gli alberi cittadini (e non solo) per motivi molto discutibili. Spesso le potature vengono effettuate da semplici operai senza la supervisione diretta di tecnici specializzati, arboricoltori o botanici. Le alberature stradali hanno un ruolo molto importante per le città, oltre al motivo per cui sono stati piantati (ossigeno, ornamento, ombra e refrigerio) fungono da sito di nidificazione e da “corridoio ecologico” per gli uccelli (cioè un'area di un habitat che connette tra loro delle popolazioni biologiche separate da barriere conseguenti dall'attività umana come strade, palazzi, ecc). In tutte le città europee, sia nord-occidentali sia orientali, la gestione concreta del verde è completamente diversa. Gli alberi…
Leggi tutto

Le eco-mangiatoie della Lipu!

Attività
COME REALIZZARE DELLE MANGIATOIE CON MATERIALE RICICLATO Poter riciclare del materiale che altrimenti finirebbe in discarica, ci piace tantissimo! Il motivo principale di appendere una mangiatoia nel proprio giardino o balcone di casa nei mesi invernali è quello di aiutare gli uccelli a superare il rigoroso freddo, soprattutto a quote o latitudini superiori. Molti uccelli si cibano di insetti che però sono quasi del tutto assenti durante la stagione fredda e quindi cambiano la dieta alimentandosi di bacche e frutta (tordi, pettirossi, capinere, cince, ecc), ma quando pioggia e neve, o peggio ancora le gelate rendono impossibile procurarsi il cibo da soli, ecco allora che entriamo in gioco noi costruendo le mangiatoie. Pochi e semplici strumenti. Il risultato finale saranno delle bellissime ed ecologiche mangiatoie per gli uccelli selvatici da appendere negli…
Leggi tutto

CACCIA E BRACCONAGGIO

Attività
CACCIA Purtroppo non è possibile sapere quanti animali muoiono ogni anno a causa della caccia. Ogni cacciatore è, o dovrebbe essere, munito di un tesserino venatorio dove dovrebbe annotarsi il numero degli individui cacciati ogni giorno, senza superare il limite giornaliero e stagionale consentito. Successivamente dovrebbe consegnare il tesserino alle Ripartizioni Faunistico Venatorie. Di fatto accade solo in parte. Data la scarsità dei controlli sul territorio, ogni cacciatore può arbitrariamente annotare (o non annotare) quello che vuole, quindi, alla fine, la quantità dichiarata sarà sicuramente inferiore. Possiamo certamente affermare che ogni anno vengono uccisi milioni di animali, e tra questi vi sono anche specie particolarmente protette dalla legge come i rapaci: arrivano ai Centri Recupero con ferite da arma da fuoco, confermate dalle lastre effettuate. Questo significa che ci sono…
Leggi tutto